Sassuolo-Spal 1-1: le dichiarazioni dei protagonisti

Il bicchiere è mezzo pieno. Il Sassuolo pareggia con la Spal per 1-1, tra i protagonisti neroverdi c’è un po’ di rammarico per una gara pareggiata dagli avversari su un episodio, ma c’è da dire che il Sassuolo non ha fatto moltissimo per provare a portare a casa i tre punti, sopratutto nel secondo tempo.

Abbiamo raccolto sui principali siti sportivi le dichiarazioni post partita di Sassuolo-Spal. Ecco i commenti a caldo di Roberto De Zerbi, Federico Peluso, Gian Marco Ferrari per il Sassuolo; per la SPAL Francesco Colombarini e Andrea Consumi, rispettivamente proprietario della Spal e vice allenatore.

Andrea Consumi: “Durante la gara non abbiamo disturbato Semplici, ci sono state solo delle direttive prima della gara. Sapevamo che si sarebbe stato da soffrire, loro hanno un gran palleggio. Forse c’è stata paura di perdere dopo le due sconfitte di fila, ma non posso rimproverare nulla alla squadra, perchè sono rimasti aggressivi e concentrati. Nella ripresa abbiamo giocato bene, come l’avevamo preparata in settimana, con più sicurezza. L’episodio finale? Sinceramente dalla panchina non ho visto, ma in ogni caso non mi piace commentare“. (fonte: Corriere dello Sport).

Roberto De Zerbi: “Abbiamo fatto partite migliori di questa, ma sono contento perché siamo stati concentrati perché non abbiamo mai sofferto, al di là dei due corner concessi alla Spal, è anche vero che neanche noi abbiamo tirato tante volte in porta, però abbiamo tenuto bene il campo e provato sempre a fare la partita. Sicuramente potevamo fare di più, ma potevamo vincerla anche 1-0 come fanno tante squadre. Senza l’episodio del rigore, probabilmente avremmo vinto 1-0. La reazione non è solo nel risultato, ma anche nell’attenzione,nella concentrazione e nello stare in partita sempre, e noi oggi siamo sempre stati in partita, che è quello che voglio”. (fonte: CanaleSassuolo.it)

Federico Peluso: “Forse è mancata un po’ di concretezza, dovevamo crederci un po’ di più e cercare di chiuderla prima. Invece nel secondo tempo ci siamo abbassati un po’ troppo e da un episodio è arrivato il gol del pareggio e non siamo riusciti più a ribaltarla. Abbiamo fatto un’ottima gara soprattutto nel primo tempo, oggi volevamo portare a casa i tre punti perche ci tenevamo, sarebbe stata una bella svolta, ma non ci siamo riusciti. Non ne facciamo un dramma e ripartiamo già da martedì per preparare al meglio la sfida contro il Milan”. (fonte: CanaleSassuolo.it)

Gian Marco Ferrari: “Secondo me abbiamo fatto una buona prestazione. Abbiamo provato in tutti i modi a vincere la partita, purtroppo abbiamo fatto soltanto un punto, ma ripartiamo da qui“. (fonte: TMW).

Francesco Colombarini (patron della SPAL): “Pensavo che avremmo giocato meglio. E’ mancata precisione nella fase offensiva, l’assenza di Lazzari ha pesato molto. Non era una gara facile e vorrei evitare che vengano fatti confronti tra il rigore che ci hanno fischiato e gli episodi contro la Fiorentina. Si è visto benissimo che Floccari è stato spinto: il rigore è netto. I 10 gol di Petagna? Speriamo che arrivi a 20, magari con altri rigori (ride). Vorrei vedere anche qualche gol su azione. Mi stupisco invece del gol che abbiamo subito noi, visto che il nostro avversario è riuscito a colpire di piede dentro l’area senza che nessuno lo marcasse. Godiamoci anche i risultati delle altre che in qualche modo premiano il nostro pareggio e la nostra classifica. La vittoria in casa? Scherzando dico che era arrivata la settimana scorsa anche se poi ce l’hanno tolto anche se mi sono sentito più vincitore che vinto“. (fonte: TMW).

 

 

Avatar
About TuttoSassuoloCalcio 473 Articles
Tutto sul Sassuolo Calcio, notizie e curiosità inerenti il mondo neroverde raccolte tutte in un unico sito. TuttoSassuoloCalcio.it vuole essere il punto di riferimento di tutti i tifosi e simpatizzanti del Sasol.