Sassuolo-Napoli 1-1: tutte le dichiarazioni dei protagonisti

foto: Sassuolo Calcio

Umori diversi in casa Sassuolo e Napoli. Ancelotti non si presenta a commentare la gara e manda il figlio Davide, sia in conferenza post partita che davanti ai microfoni delle televisioni presenti allo stadio. De Zerbi è invece soddisfatto, il pareggio gli sta molto stretto, l’allenatore non lo nega, vedere la sua squadra dominare per tutto il corso della partita un’avversario di tutto rispetto come il Napoli, è sicuramente l’obiettivo di ogni mister. E’ mancata solo la vittoria per essere considerata la “partita perfetta”.

Al termine della gara, i protagonisti di Sassuolo e Napoli hanno commentato la sfida nella zona mista del Mapei Stadium, ecco le dichiarazioni.

Roberto De Zerbi:Peccato, avremmo meritato due vittorie contro Napoli e Milan, ma noi giochiamo in questo modo e ci prendiamo le conseguenze del nostro gioco. Ripeto, è un vero peccato perché con qualche punto in più saremmo fuori dalla lotta salvezza. Non dobbiamo regalare le partite, bisogna migliorare nella fase di rifinitura perché siamo arrivati tante volte sulla trequarti e c’è mancato l’ultimo passaggio per andare in porta. Ci siamo sempre difesi in maniera organizzata, ma siamo una squadra che si diverte quando ha la palla. Un giudizio su Babacar? Se continua così giocherà titolare e se sarà questo il suo approccio in allenamento allora sabato prossimo la maglia da titolare sarà sua. Boga e Djuricic? Entrambi hanno disputato una grande gara, ma anche gli altri. Per me Magnanelli è stato il migliore in campo, dispiace che abbia contribuito al pari di Insigne. Ha offerto una prestazione di qualità, di impegno e sacrificio“.

Davide Ancelotti:E’ stata una partita dispendiosa, su un campo storicamente difficile per il Napoli. Loro hanno giocato a viso aperto, mettendoci in difficoltà ma nel primo tempo potevamo segnare. Poi loro sono partiti meglio nella ripresa trovando il gol, ma noi siamo stati bravi a riacciuffare il pareggio. Il -18 dalla Juventus? Sono tanti punti, quindi dobbiamo lavorare per colmare questo gap ma il percorso che stiamo facendo è positivo. La squadra è molto più matura. Dobbiamo fare passi avanti. L’Europa League è il nostro obiettivo ma come anche il campionato, in cui dobbiamo continuare a fare punti perché dietro ci sono squadre che stanno facendo bene. A Salisburgo dobbiamo stare molto attenti“.

Lorenzo Insigne: “Il risultato ci sta stretto, ma per come si era messa lo accettiamo. Siamo stati poco cattivi, abbiamo avuto poca personalità. Siamo stati bravi a reagire e trovare il pareggio, poi abbiamo cercato una vittoria che non è arrivata. Adesso testa al Salisburgo, dobbiamo qualificarci ai quarti: il 3-0 non ci fa stare tranquilli, nel finale all’andata ci hanno messo in difficoltà. Chi sostituirà Maksimovic e Koulibaly non li farà rimpiangere. L’importante è entrare in campo con la cattiveria giusta. Dopo la partita ero solo un po’ provato per il risultato, voglio sempre vincere, come tutta la squadra. Io vengo sempre criticato. Non voglio fare polemica, ma sono l’unico che viene sempre preso di mira quando non segna o non fa prestazioni di livello. Questa cosa mi fa un po’ male, ma lavoro per crescere. Stiamo facendo il nostro campionato come ogni anno. In estate ci davano per spacciati, invece siamo dietro alla Juve. Abbiamo perso qualche punto per strada, ma l’importante è non mollare”.

Domenico Berardi: “Sono contento per aver fatto gol, prendiamoci questo risultato e pensiamo già alla prossima. Stiamo lavorando tanto in settimana, stiamo migliorando anche sotto porta. Continueremo a lavorare anche nel corso di queste settimane per fare più gol. Boga? E’ fortissimo nell’uno contro uno. Oggi ha fatto una grande partita, come tutta la squadra. Dispiace per il risultato, ma va bene così. Obiettivi? E’ la salvezza, una volta raggiunta poi magari possiamo toglierci qualche sfizio”.

Avatar
About TuttoSassuoloCalcio 473 Articles
Tutto sul Sassuolo Calcio, notizie e curiosità inerenti il mondo neroverde raccolte tutte in un unico sito. TuttoSassuoloCalcio.it vuole essere il punto di riferimento di tutti i tifosi e simpatizzanti del Sasol.