Sassuolo-Cagliari, tutto sulla 1^ di Serie A

sassuolo-cagliari
foto: sassuolocalcio.it

Il Campionato del Sassuolo 2020-2021 inizia con la sfida casalinga contro il Cagliari, gara in programma alle ore 18 di domenica 20 Settembre al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Per la prima volta, dopo l’emergenza Coronavirus, sarà consentito l’ingresso ad un numero limitato di tifosi, in questo caso, solo 1000 spettatori (su invito del Sassuolo potranno assistere alla partita. La diretta di Sassuolo-Cagliari sarà trasmessa in esclusiva da Sky Sport.

I precedenti tra Sassuolo e Cagliari

Sette delle 12 sfide tra Sassuolo e Cagliari in Serie A sono terminate in pareggio, incluse le due della scorsa stagione – completano tre successi neroverdi e due rossoblù.
Sassuolo e Cagliari hanno chiuso in parità quattro degli ultimi cinque incroci nella massima serie, intervallati da una vittoria neroverde nel parziale (3-0, gennaio 2019).
Il record di gol in un singolo match del Sassuolo nel massimo campionato risale al maggio 2017: 6-2 proprio contro il Cagliari, al Mapei stadium.
Il Cagliari è rimasto a secco di gol in tre delle ultime sei sfide contro il Sassuolo in Serie A, dopo aver trovato la via del gol in tutte le precedenti sei sfide, con una media di 2.0 reti a partita.

PRECEDENTI IN CASA DEL SASSUOLO

Il Sassuolo è imbattuto nelle sei sfide casalinghe contro il Cagliari in Serie A (2V, 4N), con una media di 2.7 gol realizzati a partita nelle quattro sfide più recenti.
Il Sassuolo ha realizzato 13 gol in casa contro il Cagliari in Serie A, solo contro il Genoa (19) i neroverdi hanno segnato di più in gare interne nel massimo campionato.

PRIMA GIORNATA di SERIE A

Sassuolo e Cagliari si affrontano alla prima giornata per la seconda volta in Serie A, dopo il match andato in scena nell’agosto 2014 (1-1).
Il Sassuolo giocherà per la quinta volta in casa la prima giornata di campionato di Serie A: in tutte le quattro precedenti gli emiliani sono rimasti imbattuti (2V, 2N).
Il Sassuolo ha subito due gol nella prima giornata di campionato della scorsa stagione contro il Torino dopo aver mantenuto la porta inviolata nelle tre occasioni precedenti.
Il Cagliari non segna alla prima giornata di una singola stagione di Serie A dall’agosto 2016: i sardi sono reduci da tre esordi senza aver trovato la via del gol – quattro sconfitte di fila.
Il Cagliari ha vinto solo una delle ultime sette gare d’esordio in Serie A, 2-1 contro l’Atalanta nel 2013 (1N, 5P).

SASSUOLO-CAGLIARI: STATO DI FORMA

Il Sassuolo ha perso tre delle ultime quattro sfide in Serie A (1V), tante sconfitte quante nelle precedenti 16 uscite in campionato per i neroverdi (8V, 5N).
Il Sassuolo ha chiuso con una sconfitta casalinga contro l’Udinese l’ultima stagione in Serie A e non ha mai infilato due KO interni di fila al Mapei Stadium nel 2020 nella competizione.
Escludendo le retrocesse SPAL e Brescia, il Cagliari è la squadra ad aver vinto meno partiite nel 2020 in Serie A (tre).
Ciascuno degli ultimi quattro tecnici al debutto in Serie A sulla panchina del Cagliari ha collezionato una sconfitta; l’ultimo allenatore a trionfare alla prima uscita sulla panchina sarda è stato Gianluca Festa (3-1 vs Fiorentina, aprile 2015).

STATISTICHE GENERALI di SASSUOLO-CAGLIARI

Il Sassuolo ha registrato una percentuale di possesso palla del 57,9% nello scorso campionato, alle spalle solo di Napoli (59,5%) e Juventus (58,3%).
Il Sassuolo ha realizzato tre reti su punizione diretta nella Serie A 2019/20 (due con Berardi, uno con Bourabia), solo l’Atalanta (quattro) ne conta di più.
Il Sassuolo ha completato 45 cross su azione nella passata stagione in Serie A, meno di ogni altra squadra nel torneo.
Sassuolo (83%) e Cagliari (77%) sono due delle tre squadre che hanno segnato in percentuale più gol su azione nella scorsa stagione di Serie A, solo l’Udinese ha fatto meglio (86%).
Il Cagliari è la squadra ad aver giocato meno palloni nell’area di rigore avversaria nello scorso campionato (621).

SASSUOLO-CAGLIARI: FOCUS GIOCATORI

Nel post lockdown Francesco Caputo del Sassuolo ha preso parte a 11 reti in campionato (otto gol e tre assist), nessun giocatore italiano ha fatto meglio in Serie A (alla pari di Ciro Immobile).

Caputo ha preso parte ad almeno un gol in tre delle sue quattro sfide contro il Cagliari in Serie A (due reti, un assist), restando a secco, tuttavia, proprio nella sua unica gara al Mapei Stadium contro i sardi (dicembre 2019).

Domenico Berardi del Sassuolo ha preso parte a sette gol in sette esordi stagionali di Serie A (cinque reti e due assist), inclusa una tripletta nella sua prima gara dello scorso campionato, contro la Sampdoria.

Berardi ha preso parte a 24 gol (14 reti, 10 assist) nello scorso campionato, uno in meno di quelli cui ha partecipato nel 2014/15 (15 reti, 10 assist), la sua stagione più prolifica in Serie A, disputata sotto la guida di Eusebio Di Francesco.

Nell’ultima sfida al Mapei Stadium tra Sassuolo e Cagliari (2-2, dicembre 2019), Filip Djuricic ha preso parte a entrambi i gol neroverdi, nella prima delle due occasioni in cui il serbo ha segnato e fornito un assist nella stessa partita in Serie A.

Manuel Locatelli ha esordito col Sassuolo in Serie A contro il Cagliari (agosto 2018), oltre ad aver trovato contro i sardi il suo primo gol in campionato in maglia neroverde, al Mapei Stadium (3-0, gennaio 2019). Locatelli (50) e Marko Rog (47, come Bennacer) sono stati i primi due giocatori per contrasti vinti nel 2019/20 in Serie A.

La prossima sarà la 50ª presenza in Serie A per Mehdi Bourabia.

Le prime 11 presenze di Leonardo Pavoletti in Serie A sono arrivate con la maglia del Sassuolo (un gol) – l’attaccante classe ‘88 ha realizzato quattro gol contro i neroverdi nel massimo campionato, solo contro la Sampdoria ha fatto meglio (cinque).

La prima delle due doppiette in Serie A di Pavoletti con la maglia del Cagliari è arrivata contro il Sassuolo (2-2, agosto 2018).

João Pedro è stato il miglior marcatore brasiliano dei top-5 campionati europei 2019/20, grazie a 18 gol realizzati; l’attaccante dista solo due lunghezze dal terzo posto nella classifica gol alltime col Cagliari in Serie A, occupato da David Suazo (44 reti).

L’ultimo gol di João Pedro in Serie A è arrivato proprio contro il Sassuolo (1-1, luglio 2020), con il brasiliano andato a segno in entrambe le sfide dello scorso campionato, dopo essere rimasto a secco nelle prime sei gare contro i neroverdi.

Giovanni Simeone ha debuttato in Serie A contro il Sassuolo (settembre 2016); l’argentino classe ’95 ha realizzato due reti in otto gare contro i neroverdi, di cui una al Mapei Stadium (dicembre 2018).

Nella passata stagione Giovanni Simeone (12 gol) e João Pedro (18) sono stati la prima coppia di giocatori del Cagliari ad andare in doppia cifra in un singolo campionato di Serie A da Jeda e Acquafresca nel 2008/09.

ROBERTO DE ZERBI vs EUSEBIO DI FRANCESCO

Il nuovo tecnico del Cagliari, Eusebio Di Francesco, è l’allenatore con più panchine in Serie A nella storia del Sassuolo – per lui 147 gare alla guida dei neroverdi nel massimo campionato (50V, 40N, 57P).

Roberto De Zerbi ha perso due delle tre sfide contro Eusebio Di Francesco in Serie A, vincendo la più recente (Sassuolo-Sampdoria 4-1, settembre 2019).

Roberto De Zerbi è imbattutto in Serie A alla guida del Sassuolo in quattro sfide contro il Cagliari (1V, 3N).

Eusebio Di Francesco è imbattuto in tre delle quattro gare contro il Sassuolo in Serie A (2V, 1N); anche nella passata esperienza da allenatore, Di Francesco ha incontrato il Sassuolo nella prima trasferta in campionato, alla guida della Sampdoria – sconfitta per 4-1, settembre 2019.

ARBITRO DEL MATCH

5° gettone nella massima serie per Livio Marinelli.
Una delle quattro gare dirette da Livio Marinelli in Serie A è stata con il Sassuolo, nella sconfitta
dei neroverdi sul campo del Parma del settembre 2019 (1-0).

fonte: Opta

Avatar
About TuttoSassuoloCalcio 506 Articles
Tutto sul Sassuolo Calcio, notizie e curiosità inerenti il mondo neroverde raccolte tutte in un unico sito. TuttoSassuoloCalcio.it vuole essere il punto di riferimento di tutti i tifosi e simpatizzanti del Sasol.