Sassuolo-Atalanta 6-2: le dichiarazioni dei protagonisti

foto: Sassuolo Calcio

Commentare una sonora sconfitta non è mai facile, al termine di Sassuolo-Atalanta, i protagonisti della gara si sono presentati nella mix zone del Mapei Stadium per metterci la faccia e commentare il pesante risultato maturato sul campo. Queste le dichiarazioni di De Zerbi, Gasperini e Duncan al termine di Sassuolo-Atalanta 2-6.

De Zerbi dopo Sassuolo-Atalanta 2-6: “Mia la responsabilità”

Il commento di De Zerbi al termine di Sassuolo-Atalanta 2-6: “Abbiamo sofferto contro una squadra in salute che quando sta bene mette tutti in difficoltà. Ma nonostante questo sullo 0-0 con Matri abbiamo avuto la palla gol, così come sull’1-1 e anche sul 3-2 con Rogerio e Di Francesco. Ma questo non toglie meriti a loro e demeriti a noi. Dà fastidio aver preso le ultime due reti, il 6-2 è pesante. Sono sempre ambizioso. Ma lo dicevo quando si vinceva che non era tempo di fissare obiettivi e sono dello stesso pensiero. Tenere il passo delle concorrenti per 38 gare è difficile, sia fisicamente sia come qualità. Oggi eravamo senza i centrali titolari, questo influisce, ma comunque non si deve perdere 6-2. Poi mi prendo le colpe, perché lo penso. Serviva più coraggio, per come è iniziata la ripresa avremmo meritato il pari, poi magari avremmo perso ugualmente. Sono orgoglioso di allenare questa squadra e di essere qui. Non abbiamo fatto una bella figura ma non rimprovero nulla ai ragazzi, hanno dato tutto magari non in termini di coraggio e cattiveria. Resta la mia squadra anche quando perdiamo 6-2. Sono orgoglioso di avere un patron come Squinzi e i giocatori che ho”.

Gasperini dopo Sassuolo-Atalanta 2-6: “Soddisfatto di questa squadra”

Il commento del tecnico nerazzurro Gasperini dopo Sassuolo-Atalanta 2-6: “Da un pò di settimane che sono molto soddisfatto del cammino che stiamo facendo, abbiamo un attacco così prolifico nonostante all’inizio non abbiamo segnato tanto. E’ stata anche la causa dell’eliminazione dall’Europa League poi dopo invece abbiamo trovato Zapata che ha una continuità pazzesca. Tutta la squadra produce molto. Barrow ha fatto una buona gara. Ilicic? Era la terza partita in una settimana, lui è fisicamente poco costante e sapevo che quando entra a gara in corso è determinante. Diciamo che è stata un’arma che ho conservato per metterla in atto a gara in corso e mi ha ripagato con una tripletta. Regolarmente viene chiamato la nonna nello spogliatoio, è sempre distrutto. Il problema è riuscire ad allenarlo con continuità, se riesci a convincerlo lui è un bello spirito ed è molto simpatico per il gruppo. E’ veramente attaccato all’Atalanta nonostante un atteggiamento che sembra indolente”.

Alfred Duncan dopo Sassuolo-Atalanta 2-6: “Dobbiamo migliorare e ripartire velocemente”

Le parole dei Alfred Duncan dopo Sassuolo-Atalanta 2-6: “I miei due gol sono stati inutili, è stata una sconfitta troppo brutta, che fa molto male. Non ho nemmeno esultato, perché ero arrabbiato per come stavano andando le cose, non mi sembrava il caso di festeggiare. Quando è arrivato il quarto gol, mentalmente siamo andati in difficoltà e la squadra ha perso la tranquillità per continuare a fare la sua partita. Non siamo stati in partita, non abbiamo difeso con la cattiveria giusta, tutti non sono stati al top e questi sono i risultati. Non è la prima volta quest’anno, quando questa squadra deve fare il vero salto di qualità, per poter ottenere qualcosa di più o per uscire da un momento magari brutto, finisce per incappare sempre in una sconfitta, che ci tiene ad un livello più basso. Dobbiamo assolutamente cercare di migliorare e provare a farlo in fretta, perché in questo campionato nessuno regala niente e bisogna ripartire velocemente”.

LE PAGELLE DI SASSUOLO-ATALANTA 2-6

IL TABELLINO DI SASSUOLO-ATALANTA 2-6

Avatar
About TuttoSassuoloCalcio 447 Articles
Tutto sul Sassuolo Calcio, notizie e curiosità inerenti il mondo neroverde raccolte tutte in un unico sito. TuttoSassuoloCalcio.it vuole essere il punto di riferimento di tutti i tifosi e simpatizzanti del Sasol.